La diagnosi differenziale in epilettologia

l’evento è realizzato con il patrocinio di:

LICE – Lega Italiana Contro l’Epilessia – sezione Lombardia
COMOBRAIN – Associazione per le Neuroscienze
SINP – Società Italiana Neurologia Pediatrica – sezione Lombardia

Area Formazione – Ospedale Sant’Anna – Via Ravona – San Fermo della Battaglia

Premessa

L’epilessia è una malattia neurologica cronica con frequenza stimata pari a circa l’1% nella popolazione generale e che si presenta in tutte le fasce di età senza particolare distinzione di sesso.
La diagnosi di epilessia richiede un percorso diagnostico-strumentale specifico al fine di instaurare un corretto inquadramento nosografico della patologia ed un corretto iter terapeutico.
Tuttavia, la diagnosi di epilessia non è sempre agevole poiché spesso alcune manifestazioni cliniche parossistiche che possono mimare le crisi epilettiche non sono sottese realmente da una scarica epilettica,
Pertanto, il corretto inquadramento delle manifestazioni motorie parossistiche di origine non epilettica deve far parte del background culturale del clinico deputato alla gestione di pazienti con sospetta epilessia, al fine di evitare trattamenti cronici con farmaci antiepilettici in assenza di una diagnosi certa di epilessia.

29 febbraio 2012

ore 13.00   Presentazione del corso – M. Arnaboldi, V. Belcastro
Moderatori: L. Terragni, R. Longhi

ore 13.15   Diagnosi differenziale in epilettologia: movimenti parossistici non epilettici ma non solo
G. Capovilla

ore 14.15   Spasmi infantili: inquadramento clinico e terapeutico
A. Romeo

ore 15.15   Tavola rotonda
M. Barbarini, L. Sironi

ore 16.15   Caso clinico interattivo

ore 16.45   Chiusura dei lavori

Relatori

G. Capovilla
Direttore Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile – Ospedale C. Poma, Mantova

A. Romeo
Direttore Centro Regionale per l’Epilessia, Asienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico, Milano

Comitato Scientifico
Dott. Marco Arnaboldi, Dott. Vincenzo Belcastro
U.O. Neurologia
vincenzo.belcastro@hsacomo.org
tel. 031.5859553
Dipartimento di Neuroscienze
Azienda Ospedaliera Sant’Anna – Como

Segreteria Organizzativa
Ufficio Formazione
AO Sant’Anna di Como
Tel. 031.5859410
Fax 031.5859858
formazione@hsacomo.org

La partecipazione al corso è gratuita.

Il corso è indirizzato a:

  1. Neurologi
  2. Neuropsichiatri Infantili
  3. Neonatologi
  4. Pediatri
  5. Tecnici di Neurofisiopatologia


per un massimo di 30 partecipanti.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Formazione della A.O. Sant’Anna e saranno accettate in ordine d’arrivo per fax al
numero +39 031.585.9858 e per e-mail all’indirizzo formazione.como@hsacomo.org